Albo Nazionale Gestori Ambientali – Iscrizione all’ Albo delle carrozzerie mobili: modifiche alle deliberazioni n. 6 e n. 3
25 Settembre 2020
Variazione contributo ambientale CONAI
12 Ottobre 2020

Comunicazione del Presidente – Incontro con ministero degli Interni riguardo la norma tecnica per la gestione dei cumuli di rifiuti

Gentili Associati,

Desideriamo informarvi che, nella giornata di giovedì 24 settembre, Assorecuperi ha avuto un’interlocuzione con i funzionari del ministero degli interni e la direzione generale del corpo dei Vigili del Fuoco. Nel corso della conference call abbiamo avuto modo di illustrare le nostre perplessità, unitamente a quelle giunteci dagli associati nelle scorse settimane, riguardo la nuova norma tecnica per la gestione in sicurezza dei cumuli di rifiuti, volta a minimizzare i rischi di incendio, ribadendo la forte preoccupazione per le ricadute che la nuova regola tecnica potrà avere sull’attività delle imprese associate

Cliccando QUESTO LINK è possibile prendere visione del documento ufficiale, contenente le nostre osservazioni, inviato al ministero a seguito dell’incontro.

Durante l’incontro sono stati ottenuti importanti chiarimenti, che saranno auspicabilmente recepiti nella versione finale. È stata inoltre sottolineata l’importanza di un congruo periodo transitorio per gli impianti esistenti e l’emanazione di indirizzi per un’omogenea applicazione sul territorio nazionale.

Ringraziamo i funzionari e Confcommercio per l’attenzione riservata alla nostra Associazione e quanti, tra gli associati e i componenti degli organi associativi, hanno contribuito alla disamina della bozza e alla formulazione delle osservazioni.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                           IL PRESIDENTE

                                                                                                                                                                                                                                                                            Tiziano Brembilla

 

Comments are closed.