Comunicazione ai notificatori: modifica modalità di presentazione dei consensi delle notifiche ed autorizzazioni.
26 Marzo 2020
Rinvio comunicazioni sui rifiuti al 30 Giugno
27 Marzo 2020

INPS: Chiarimenti quota a carico dei lavoratori dipendenti.

Gentili associati,

Come da comunicazione giunta oggi informiamo che l’Inps, con specifico messaggio, ha provveduto ad adeguare le indicazioni contenute nella Circolare n. 37/2020 – nel paragrafo relativo alla sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali a carico del lavoratore – alla nuova interpretazione fornita al riguardo dal Ministero del Lavoro. Per effetto del Decreto Cura Italia, e dell’aggravarsi della situazione emergenziale, il predetto Ministero ha infatti riponderato la propria posizione in merito al non assoggettamento alla sospensione delle quota a carico dei dipendenti, laddove fosse già stata operata la trattenuta in busta paga dai datori di lavoro. Nello specifico – tenuto conto della inevitabile diminuzione della capacità economica dei singoli – ha quindi chiarito che la sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali debba ricomprendere anche quelli relativi alla quota a carico dei lavoratori dipendenti, fermo ovviamente restando l’obbligo di riversamento dei suddetti contributi nel rispetto delle scadenze e delle modalità disciplinate nel suddetto Decreto. Con il messaggio in esame l’Inps ha, pertanto, recepito il nuovo parere del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, specificando appunto che la sospensione in oggetto opera anche nel caso di versamenti per i quali siano già state effettuate le trattenute, ed adeguando in tal senso le previsioni della Circolare n. 37/2020. Per maggiori dettagli, si rinvia al Messaggio Inps n.1373 del 25.03.2020 (CLICCARE QUI per visualizzare la comunicazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *