Nuovo accordo di programma Cdc RAEE
30 Gennaio 2017
Costituita “Assomozziconi”
30 Gennaio 2017

Applicazione “Nuova Seveso” a impianti trattamento rifiuti – adesione a iniziativa FISE UNIRE

Nell’ambito di un coordinamento sempre più efficace con FISE Unire – Unione Nazionale Imprese Recupero sulle tematiche di interesse comune tra le due Associazioni, Assorecuperi ha aderito all’iniziativa avanzata da FISE Unire e FISE Assoambiente nei confronti dei Ministeri competenti finalizzata ad una definizione di criteri chiari e omogenei a livello nazionale per l’applicazione agli impianti di trattamento rifiuti del D.lgs. 105/2015 (“nuova Seveso”).

Si allega alla presente il documento “Seveso III e gestione rifiuti – Proposta per l’applicazione del D.Lgs 105/2015 ai rifiuti”  predisposto da FISE Unire e FISE Assoambiente ed il relativo Allegato contenente Tabelle di correlazione tra i criteri HP di cui alla direttiva 2008/98/CE s.m.i. con le categorie di sostanze e le soglie quantitative di cui all’Allegato I del D.lgs. 105/2015.

Fermo restando che ciascuna impresa dovrà compiere le opportune verifiche con i propri tecnici al fine di stabilire la applicabilità al proprio impianto della suddetta normativa e che la proposta – sia pur condivisa, a quanto consta, con l’INAIL – rappresenta una linea guida priva di valore tecnico-giuridico sino all’eventuale approvazione in sede istituzionale, confidiamo che le indicazioni ivi contenute possano essere di supporto all’applicazione da parte vostra di una disciplina tanto complessa quale quella in esame.

Proposta Seveso III-classificazione rifiuti

Allegato Tabelle

Comments are closed.